Turismo Balneare 2.0 - Le imprese balneari per trainare il turismo italiano

 

 

Con la presente pagina web si vuole portare all’attenzione degli imprenditori balneari tramite le proprie relative associazioni di categoria, la proposta di un progetto di sviluppo dell’intero comparto balneare italiano con l’obiettivo di utilizzare nuovi canali di vendita sino ad oggi quasi esclusivamente disinteressati alla promozione dei servizi balneari.

Tali canali sono rappresentati dai maggiori operatori del turismo nazionale ed internazionale:

-          I tour operators tradizionali come Vera Tour, Eden Viaggi, Francorosso, ecc…

-          quelli online detti OLTA (on line travel agents) come Booking.com, Expedia, ecc.

 

Essi sarebbero in grado di intercettare il cliente già in fase di prenotazione alberghiera offrendogli la possibilità di acquistare un pacchetto turistico comprensivo di tutti i servizi balneari di cui fruiranno sui bagni aderenti al progetto.

 

Il successo dell’iniziativa implicherebbe una serie di importanti vantaggi:

a)      un forte impulso al processo di destagionalizzazione dei servizi balneari;

b)      un aumento della rotazione della clientela non più solo stagionale;

c)      un aumento delle presenze internazionali;

d)      maggiore integrazione e potere delle imprese balneari nei distretti turistici locali;

e)      l’affermazione dei balneari come categoria turistica alla pari di quella ricettiva-alberghiera;

f)       l’introduzione di un sistema di crediti e di qualità delle strutture certificato dagli utenti;

g)      l’ottimizzazione di risorse e impegni conoscendo per tempo la domanda turistica complessiva.

h)      aumento generale della produttività dei servizi offerti.

 

Per rendere attraente l’offerta balneare nell’ottica dei predetti operatori turistici è necessario:

1)     garantire una minima disponibilità dei servizi balneari (ombrelloni, tende, cabine, ecc) da poter vendere con anticipo tramite il nuovo canale;

2)     garantire uno sconto in bassa stagione all’utente che acquista in anticipo;

3)     consentire di applicare una commissione in sovrapprezzo all’utente che acquista in ritardo o lastminute in alta stagione tramite il nuovo canale;

4)     utilizzare un sistema di comunicazione e gestione standard riconosciuto da tutte le parti coinvolte (utenti, gestori balneari, tour operators).

 

 

 

 

Il ruolo di Sunbrellaweb nel progetto descritto è duplice:

                              I.      quello di partner tecnologico - per fornire il predetto sistema tecnologico mettendo a disposizione la propria piattaforma web e fornendo un servizio di back-office agli operatori (gestori, tour-operators, agenzie viaggi) e di customer-care ai clienti (anche tramite numero verde per le prenotazioni) per il successo dell’iniziativa facendosi garante della sicurezza delle prenotazioni/transazioni;

                            II.      quello di partner commerciale – per rappresentare gli interessi della categoria balneare nella negoziazione con i diversi tour operators nazionali ed internazionali che verranno interpellati per definire gli accordi commerciali ed economici da rispettare.

 

 

In Sintesi per realizzare il progetto su descritto sarebbe sufficiente che ogni singolo bagno che abbia interesse ad aderire all’iniziativa si impegni con Sunbrellaweb a:

-          iscriversi e pubblicare informazioni foto e servizi e prezzi praticati sulla piattaforma www.sunbrellaweb.it da cui riceverà visibilità e promozione gratuitamente;

-          rendere disponibili alla prenotazione online un numero minimo di ombrelloni o altri servizi balneari (tende, cabine, lettini, ecc);

-          a rispettare le prenotazioni pervenute che verranno notificate automaticamente via mail (opzionalmente anche via sms) e registrate nel pannello di controllo gestionale;

-          autorizzare Sunbrellaweb a praticare uno sconto (almeno il 20%) in bassa stagione sul prezzo di listino a chi effettua la prenotazione online;

-          autorizzare Sunbrellaweb a praticare una commissione in sovrapprezzo del 10% (comunque da un minimo di € 2 ad un max di € 20) sul prezzo di listino sulle prenotazioni effettuate tramite la piattaforma online;

-          accettare che Sunbrellaweb incassi la propria commissione per i servizi resi direttamente dalla carta di credito del cliente finale che prenota.

D’altra parte quet’ultimo dovrà garantire con la propria carta di credito la prenotazione per l’intero importo dei servizi prenotati in modo tale che nell’eventualità lo stesso non dovesse presentarsi in spiaggia entro le ore 12.00 del giorno prenotato, il gestore del bagno potrà autorizzare Sunbrellaweb all’incasso dell’importo del servizio prenotato, seppur non fruito, a titolo di penale (pari al 100% dell’importo su prenotazioni giornaliere e 50% su prenotazioni più lunghe) che Sunbrellaweb restituirà al bagno. Mentre nell’eventualità più comune che il cliente si presenti in spiaggia con la prenotazione effettuata online pagherà direttamente presso lo stabilimento e nessun ulteriore importo (oltre la commissione di prenotazione di Sunbrellaweb) verrà addebitata sulla carta di credito del cliente.

 

Ai gestori aderenti al progetto Sunbrellaweb mette a disposizione gratuitamente tutte le applicazioni gestionali della spiaggia per gestire anche le prenotazioni dei clienti tradizionali e per integrare facilmente la funzione di prenotazione online anche sul proprio sito web privato del bagno aderente al progetto.

 

Da quest’anno l’offerta di Sunbrellaweb si arricchisce con l’applicazione Sunbrellacafè che consente al cliente in spiaggia di visualizzare il menu del bar/ristorante, caricato dalla struttura balneare, sul proprio smartphone e di ordinare quanto desiderato in modo semplice e rapido. L’ordinazione viene notificata direttamente sullo smartphone del barista oltre che registrata nell’elenco delle ordinazioni, ed opzionalmente stampata in automatico da una printer che necessita solo di essere connessa ad internet via cavo o wifi senza nessun computer che la governi. Al gestore del bar non resterà che servire all’ombrellone quanto ordinato dal cliente offrendo un servizio di grande appeal che non può che aumentare il fatturato.

Anche in questo caso, a parte i costi opzionali della stampante, il costo del servizio viene ribaltato sul cliente fruitore con un sovrapprezzo del 10% sul transato che Sunbrellaweb incassa a fine periodo dal gestore del bagno.

 

Certo di poter ricevere un celere e positivo riscontro da tutte le Associazioni e Sindacati di categoria si ringrazia per l’attenzione e si rimane a disposizione per ogni eventuale ulteriore approfondimento.

Scarica e condividi il presente documento per dare maggiore visibilità al progetto.